I Sintomi delle malattie delle vene

I sintomi delle vene varicose e di altre patologie delle vene possono presentarsi in forme diverse e devono essere considerati seriamente.
A volte i sintomi( incluse le vene, le vene blu o le vene allargate) indicano l’esistenza di un altro problema di fondo ( reflusso venoso).

La maggior parte dei sontomi nelle gambe peggiorano alla fine del giorno, durante il periodo mestruale, nell’acqua calda e stando in piedi o seduti per un tempo prolungato. I sintomi spesso migliorano con il sollevamento della gamba, con attività aerobica o con le calze di compressione.
Se hai uno qualsiasi dei seguenti sintomi faresti bene a consultare uno specialista:


  • Gonfiore
    Gonfiore o edema possono essere presenti nella parte bassa delle gambe, normalmente attorno alla caviglia e sui piedi. Questo peggiora dopo essere rimasti per lungo tempo in piedi o seduti. Il Gonfiore spesso indica problemi venosi presenti sotto la superficie della pelle. E’ utile la valutazione da parte di uno specialista.

 



  • Vene gonfie e sporgenti
    Le vene sporgenti che sono gonfie e si vedono in superficie (generalmente chiamate Vene Varicose) possono apparire in qualsiasi parte della gamba ma di solito si presentano nella parte interna della coscia e nella parte interna bassa della gamba o del polpaccio

 

 

  • Vene Rosse o BluCapillari
    Si trovano vicino alla superficie della pelle (generalmente chiamate capillari). Possono avere diverse grandezze ma sono spesso reticolari simili ai rami di un albero



  • Vene che bruciano o pulsano
    Sensazione di crampi ai muscoli e vene che sono calde al tatto

 

  • Sanguinamento
    Può essere causato dalla rottura della superficie della vena o più raramente può essere associato ad un’ulcera venosa, una delle più gravi malattie delle vene.
    Questo normalmente capita nella parte bassa della gamba o sulla caviglia. Nel caso in cui si verifichi bisogna alzare la gamba, applicare una forte pressione nel punto di sanguinamento e cercare subito aiuto medico.


  • Decolorazione della pelle
    Cambiamento del colore della pelle (diventa più scura) intorno alla vena. Può essere marrone o rossa ed è spesso lucida. Alcune condizioni particolari possono invece rendere la pelle più bianca e dura.


  • Dolore alla gamba


  • Sensazione di affaticamento e dolore alle caviglie


  • Prurito
    Un rush da irritazione o una sensazione di prurito sopra o vicino alle vene.questo può portare a pelle secca e può condurre a un eczema.


  • Insensibilità
    Mancanza di sensibilità o sensazione di formicolio
© Copyright Centro Salute Poliambulatori di Piantedo (SO) - Powered by Timetocomm

Centro Salute Poliambulatori Srl - Direttore Sanitario Dr. Ezio Corbellini
Via Colico 43/A 23010 Piantedo ( Sondrio) T +39 0342 682132 – F +39 0342 682129- W www.centro-salute.org E info@centro-salute.org - Privacy Policy
Cap. Soc. €20.000,00 – CF/PI 00895700144 Reg-le n.2696del 22/05/89 e n. 202 del 23/04/96