Cicatrici e Cheloidi

Cosa sono le cicatrici e i cheloidi e quali trattamenti esegue il Centro Salute di Piantedo

Apparecchiature

Le cicatrici si formano in seguito ad un trauma quale una ferita o un atto chirurgico.

cicatrici e cheloidi

cicatrici e cheloidi|il trattamento

Infatti il processo di cicatrizzazione altro non è che la guarigione della pelle attraverso la formazione di nuovo tessuto connettivo cicatriziale.
Se però viene prodotto dal corpo una quantità eccessiva di tessuto cicatriziale (tessuto connettivo – collagene e fibroblasti), la cicatrice diviene molto più grossa ed evidente, con un conseguente disagio estetico del paziente, e possono dare anche prurito, rossore e fastidio.

Trattamento

Il trattamento laser più indicato, può essere valutato dal medico stesso, soltanto dopo una prima visita in studio.

Le cicatrici si formano in seguito ad un trauma quale una ferita o un atto chirurgico.
Infatti il processo di cicatrizzazione altro non è che la guarigione della pelle attraverso la formazione di nuovo tessuto connettivo cicatriziale.
Se però viene prodotto dal corpo una quantità eccessiva di tessuto cicatriziale (tessuto connettivo, collagene e fibroblasti) la cicatrice diviene molto più grossa ed evidente, con un conseguente disagio estetico del paziente e possono dare anche prurito, rossore e fastidio.

Come la cicatrice diventa ipertrofica o cheloide

In particolare nelle cicatrici ipertrofiche e cheloidi il collagene ed i fibroblasti continuano a moltiplicarsi anche successivamente la rimarginazione della ferita e questo ne ingrandisce il volume. Le zone del corpo dove compaiono con maggiore frequenza le cicatrici cheloidi sono il petto e le spalle.
Non tutti i soggetti sviluppano cicatrici ipertrofiche e cheloidi, ma dev’esserci una predisposizione genetica.

Cura e trattamento di Cicatrici ipertrofiche e Cheloidi

cicatrici e cheloidi

 

Le cure possibili per ridurre o attenuare cicatrici ipertrofiche e cheloidi consistono in trattamenti a base di cortisone, oppure trattamenti laser utilizzando laser ND-Yag,

il laser KTP o

laser diodi 808

Differenze tra cicatrici ipertrofiche e cicatrici cheloidi

Le cicatrici ipertrofiche e i cheloidi sono la risposta della cute ad un trauma di varia natura (chimico, fisico, chirurgico, infettivo) oppure, ma solo in soggetti predisposti, di origine spontanea.
I cheloidi rispetto alle cicatrici ipertrofiche hanno una maggiore invasività e persistenza.
Le cicatrici cheloidi raggiungono un maggior volume e sono maggiormente invasive e fastidiose, e tendono a non regredire facilmente rispetto alle ipertrofiche, inoltre le cicatrici cheloidi sono più difficili da curare.
I cheloidi, a differenza delle cicatrici ipertrofiche, possono insorgere dopo mesi dall’operazione ed in particolare presso lobi auricolari, spalle e la regione vicino allo sterno.

© Copyright Centro Salute Poliambulatori di Piantedo (SO) - Powered by Timetocomm

Centro Salute Poliambulatori Srl - Direttore Sanitario Dr. Ezio Corbellini
Via Colico 43/A 23010 Piantedo ( Sondrio) T +39 0342 682132 – F +39 0342 682129- W www.centro-salute.org E info@centro-salute.org - Privacy Policy
Cap. Soc. €20.000,00 – CF/PI 00895700144 Reg-le n.2696del 22/05/89 e n. 202 del 23/04/96