Applicazione con le onde d’urto nella malattia di La Peyronie ( Induratio Penis Plastica)

Cos’è?

La causa della malattia di La Peyronie è sconosciuta, tuttavi è possibile descrivere la malattia con grance precisione. Sul tessuto che circonda i corpi cavernosi, responsabili dell’erezione,compare una placca fibrosa così i tessuti perdono la loro elasticità.
Il pene non può più estendersi liberamente e l’erezione prende una piaga strana.

Il disturbo potrebbe essere causato da microtraumi che si verificano nello strato del tessuto connettivo con conseguenti emorragie che provocano la formazione del tessuto cicatriziale con o senza calcificazione

Negli ultimi anni la terapia ad onde d’urto si è imposta,  per il trattamento del morbo di La Peyronie, come procedura terapeutica non invasiva con risultati  estremamente positivi.

La terapia viene eseguita su pazienti che non hanno ottenuto miglioramento con trattamenti convenzionali.

Vantaggi:

  • Grazie alla terapia ad onde d’urto, spesso può essere evitato l’intervento chirurgico.
  • Nuova possibilità di cura senza anestesia
  • Scarsi effetti collaterali
  • Ha dimostrato di essere un trattamento di successo

Sintomi

In genere la malattia si manifesta verso i 50 anni, con due terzi degli uomini colpiti tra i 40 e i 60. Prima della presenza della placca l’erezione può risultare dolorosa. Una volta che le placche sono comparse, il dolore tende a scomparire.
Per altri uomini invece non esiste una fase dolorosa e il pene si piega poco a poco. La curvatura deve incoraggiare a rivolgersi subito al medico. La semplice palpazione consente di avvertire la presenza delle placche nelpene flaccido, e quasi sempre le placche sono localizzate sulla parte posteriore del pene, che tende allora a piegarsi verso l’alto.

Evoluzione della malattia

Nella migliore delle ipotesi la malattia può guarire da sola: in 18 mesi circa il pene perde la sua strana curvatura
nella maggior parte dei casi, però,la malattia evolve e la curvatura tende ad accentuarsi.  E’ importante quindi intervenire terapeuticamente il prima possibile.

Trattamento

I trattamenti tradizionali proposti possono essere molteplici ma la vera efficacia di questi ad oggi non è ancora stata dimostrata come invece è accaduto per il trattamento ad onde d’urto.Tradizionalmente, se la malattia è disturbante, si ricorre all’intervento chirurgico che avrà tra le conseguenze la riduzione della lunghezza del pene in erezione, direttamente proporzionale al grado di curvatura.


 

© Copyright Centro Salute Poliambulatori di Piantedo (SO) - Powered by Timetocomm

Centro Salute Poliambulatori Srl - Direttore Sanitario Dr. Ezio Corbellini
Via Colico 43/A 23010 Piantedo ( Sondrio) T +39 0342 682132 – F +39 0342 682129- W www.centro-salute.org E info@centro-salute.org - Privacy Policy
Cap. Soc. €20.000,00 – CF/PI 00895700144 Reg-le n.2696del 22/05/89 e n. 202 del 23/04/96