skip to Main Content

Biodermogenesi

L’innovativa apparecchiatura unica nel suo genere che permette di trattare smagliature, cicatrici, cellulite e di ottenere un ottimo rimodellamento del corpo e ringiovanimento del viso

Cosa è la Biodermogenesi?

Biodermogenesi® è il risultato di una ricerca iniziata nel 2006, frutto dell’intuizione di un gruppo di ricercatori fiorentini, che si era posta quale obiettivo la rigenerazione cutanea operando nel rispetto della fisiologia della pelle.
Il primo studio, coordinato dal Professor P.A. Bacci, si rivolse all’inestetismo della smagliatura e richiese oltre tre anni per essere concluso. Successivamente, nel gennaio 2011, la Scuola di Dermatologia dell’Università di Pisa ha presentato un lavoro eseguito su diciotto pazienti con smagliature bianche e vecchie, dimostrando l’efficacia di Biodermogenesi® con biopsie ed ecografie.
L’8 maggio 2008 il Professor Bacci ha presentato alla stampa un lavoro eseguito su 2.034 pazienti, evidenziando una notevole rigenerazione delle smagliature trattate in totale assenza di effetti collaterali; per la prima volta nella storia della medicina le smagliature bianche si sono abbronzate con la normale esposizione agli ultravioletti.

Intanto altri ricercatori hanno sviluppato protocolli, casistiche e documentazione anche nell’ambito della tonificazione del corpo e del seno, evidenziando come Biodermogenesi® ne migliori in tempi velocissimi l’elasticità, la compattezza e l’armonia.

Altro campo di applicazione nel quale eccelle Biodermogenesi® è l’anti-invecchiamento di volto e collo; con poche sedute è possibile rigenerarne la pelle, che appare subito più tonica, elastica ed idratata, riducendo così l’età apparente.
Nel 2016 la Cattedra di Chirurgia Plastica dell’Università di Pavia ha dimostrato l’efficacia di Biodermogenesi® nei confronti delle cicatrici post-chirurgiche e da ustione, decisamente migliorate sia dal punto di vista estetico che funzionale.

La qualità dei risultati ottenuti e la possibilità di essere replicati su qualsiasi soggetto, unita alla totale assenza di effetti collaterali, qualifica Biodermogenesi® quale metodo non invasivo di eccellenza nella rigenerazione cutanea.

Smagliature

Scopri di più

Cellulite

Scopri di più

Anti-aging del volto e collo

Scopri di più

Body Shaping : Rassodamento Corpo

Scopri di più

Cicatrici

Scopri di più

Quante sedute servono?

Il numero delle sedute varia in  base alla situazione iniziale, da un minimo di 4 ad un massimo di 12. Normalmente il ciclo è composto comunque da 6 sedute.

Frequenza delle sedute

 Il protocollo prevede l’esecuzione da un minimo di una sino ad un massimo di tre sedute a settimana, rispettando sempre l’intervallo minimo di 48 ore tra un’applicazione e l’altra.

Nel trattamento del volto e del collo si consiglia di eseguire un paio di sedute a settimana per la prima metà del programma di lavoro, arrivando potenzialmente a diluirla ad una sessione settimanale per la seconda metà del ciclo di sedute. Su persone che non denotino particolari inestetismi su collo e volto sarà possibile lavorare anche a cadenza di una seduta a settimana.

 Quanto durano le sedute?

Non un tempo standard per il trattamento di Biodermogenesi® quanto piuttosto un tempo massimo che corrisponde a 40 minuti per il corpo ed a 30 minuti per il volto e collo. Questi tempi corrispondono al termine entro il quale ogni facoltà rigenerativa della pelle trattata si esaurisce, rendendo inutile il prosieguo della seduta.

ATTENZIONE!
Le sedute di Biodermogenesi® garantiscono il massimo risultato  soltanto se effettuate su un singolo distretto corporeo. L’eventuale trattamento contemporaneo di più zone comporta una drastica riduzione del risultato estetico desiderato. Ne consegue che, in caso vi siano più parti del corpo da trattare, si dovrà prima effettuare il ciclo di trattamenti in una singola zona e soltanto in seguito, ultimato il programma previsto, si potrà anche immediatamente lavorare su una zona diversa.

Per ulteriori informazioni visita www.biodermogenesi.com

Back To Top